La masseria

Masseria Le Sciare
Masseria Le Sciare

Quante volte in differenti età abbiamo desiderato vivere insieme ad altre, avere in comune tempi, spazi, servizi – mantenendo peraltro ciascuna la propria autonomia ed una privata zona appartata.C’è chi ha sognato di rilevare un piccolo albergo in città, chi ha fantasticato su un gruppo di case vicine, qualcuna ha vagheggiato una grande abitazione nello stile delle Comuni che il femminismo aveva costruito negli anni ‘70 e ‘80 del secolo scorso.

Quasi tutte pensavamo in particolare all’età più avanzata, al momento della pensione, del ritiro dalla vita di maggior lavoro e maggiori obblighi, al periodo in cui chi aveva figli non avrebbe più dovuto occuparsene a tempo pieno e chi non ne aveva avrebbe in ogni modo rallentato attività e impegni.E’ un desiderio diffuso tra le donne, e noi lo riteniamo un desiderio rispettabile, anzi molto apprezzabile.Da quel desiderio siamo partite anche noi, pensando a una struttura che può dare residenza ad alcune donne centralizzando cucina, lavanderia, automobile, e poi anche assistenza medica o infermieristica, e altri servizi.Un luogo dove trascorrere insieme gli anni a venire, dove invecchiare insieme. Dove scambiare ancora esperienze e talenti, valori e capacità.Un luogo dove fin da ora si possa condividere il tempo rivivendo lo spirito della comune, dove le donne che aderiscono incontrino un terreno fecondo sia per realizzare i propri sogni sia per avere una possibilità concreta di rimanere attive anche con lavori campestri e artigianali svolti con altre donne.

Insomma un luogo di libertà, una finestra su un mondo basato non sul denaro e sul potere ma sulla capacità di ciascuna di realizzare il proprio desiderio. Un luogo che valorizzi gli atti politici delle donne, che dia alle donne sempre più autorevolezza e sempre più libertà.Un luogo sul mare, con una vasta pineta, una piscina, giardini e patii per una vita anche di contemplazione, ma vicino ad una città viva e in movimento come Lecce.Un luogo di proprietà di una fondazione – il Trust Nel Nome della Donna – che ha l’obiettivo di favorire e sostenere la libertà femminile. E dunque in un progetto di lungo periodo, che noi abbiamo cominciato ma che continuerà dopo che noi non ci saremo più.Un luogo dove sia conservato sempre anche uno spazio di vacanza per le donne più giovani, oltre che di vita per le meno giovani che si uniranno al progetto: così che le riflessioni delle residenti trovino sempre il senso di una genealogia femminile e della pienezza vitale dello scambio con le giovani.Nei nostri desideri e nel nostro progetto Le Sciare sarà una Masseria laboriosa e fertile dove alcune donne vivranno tutto l’anno e altre soggiorneranno per brevi periodi.